6 Modi per rendere i tuoi contenuti più coinvolgenti

Ecco come va spesso la storia: un’azienda mette un sacco di lavoro in un pezzo di contenuto. Lo allineano con la loro strategia di marketing, lo ottimizzano per i motori di ricerca e lo pubblicano con grande clamore.

A cr grilli. Va bene-forse alcune parole di sostegno da parte dei colleghi. Speriamo che alcuni cenni di approvazione dal team esecutivo.

Imperterrito, il marketing figura hanno solo bisogno di ottenere questa cosa di fronte a più persone.

Quindi lo condividono su tutti i social media.

E ottenere a malapena qualsiasi calibro.

Quindi comprano pubblicità. Centinaia, se non, migliaia di clic.

Ottengono qualche attività. Ma niente fuoricampo.

Ostacolato, danno la colpa a quel pezzo di contenuto. E ‘ stato solo sfigato. Quindi pubblicheranno di più. Hanno solo bisogno di ottenere più contenuti là fuori. Il contenuto si basa su se stesso, dicono. Abbiamo solo bisogno di creare un corpo più ampio di contenuti.

Circa un anno dopo, hanno il loro grande corpo di contenuti.

Ma a malapena un commento sul loro blog. Un deludente rivolo di cavi. Una volta di contenuti che non ottiene molto più amore di garanzia di vendita (ugh).

” Come è successo?”i marketer si preoccupano tranquillamente di se stessi. “Ci siamo sbagliati per tutto il tempo marketing e il content marketing non work funziona davvero?”

È una situazione difficile da affrontare, di sicuro. E purtroppo, fin troppo comune.

C’è una sfilza di ragioni per cui così tanto contenuto non riesce ad affascinare il suo pubblico previsto. Alcuni sono più fondamentali di altri. Inizierò con il livello “DNA”, disallineamenti strutturali, per poi passare alle ragioni più superficiali (ma a volte come consequenziali).

  1. Conosci il tuo pubblico.

Mai sentito il detto ” non poteva colpire il lato del fienile?”Beh, ci sono molti modi in cui i contenuti vanno male, ma se riesci almeno a capire il tuo pubblico, almeno colpirai il fienile. Forse non l’obiettivo, ma almeno il fienile.

Il problema fondamentale qui è che stai segretamente cercando di fare pubblicità o garanzie di vendita, tranne che lo stai chiamando content marketing. Hai commesso il peccato di mettere i tuoi bisogni davanti ai bisogni del tuo pubblico.

Quindi c’è da meravigliarsi che non si preoccupino del contenuto che crei, se è tutto ciò che stai davvero facendo? Hanno preoccupazioni piu ‘ pressanti delle garanzie di vendita vestite. Hanno problemi da risolvere, obiettivi da raggiungere, i propri clienti per aiutare. Se il contenuto non sta mettendo le loro esigenze davanti e al centro, semplicemente non stanno andando a cura.

  1. Segmento, personalizza, priorità.

Content marketing è tutto sul pubblico. Questo non può essere enfatizzato abbastanza.

Quindi, se vogliamo migliorare il nostro content marketing, potremmo fare bene a migliorare il nostro allineamento con il nostro pubblico.

La personalizzazione può essere più di quanto alcune aziende più piccole possano gestire (anche se ci sono molte aziende che possono personalizzare le esperienze web dei tuoi visitatori, se hai il budget), ma chiunque può segmentare.

Basta prendere, diciamo, il vostro top 10% di contenuti con le migliori prestazioni, e girare le versioni di esso specificamente progettato per il vostro tipo più importante di cliente. Il tuo più prezioso “persona” come dicono i marketer di contenuti.

È qui che entrano in gioco le priorità (e la parte che i marketer di contenuti newbie a volte mancano). Non cercare di fornire servizi di contenuti di livello mondiale a tutti. Come dice il proverbio, non puoi essere tutte le cose per tutte le persone. Nemmeno la Pepsi ha così tanto budget.

Fino a quando non inizi a lavorare, punta al segmento del tuo pubblico che offre i rendimenti più alti.*

Questo potrebbe essere il motivo per cui il marketing basato sull’account sta andando così bene in questo momento.

  1. Rendilo visivo. No – più visivo.

Probabilmente hai un intelletto superiore alla media e potresti persino avere una laurea avanzata.

Ma anche ti piacciono le belle immagini.

Non è un insulto – lo facciamo tutti. Dare alla gente la scelta tra un infografica ben progettato, e un paio di paragrafi di testo, e la stragrande maggioranza guarderà l’infografica prima.

Passeranno anche più tempo a guardarlo. Certo, potrebbero controllare i paragrafi dopo un po’. Ma è l’infografica che affascina. Le sue infografiche abbiamo messo sui muri come manifesti. Infografica ancora ottenere più condivisioni e link rispetto alla maggior parte degli altri tipi di contenuti.

Se hai appena pensato, ” Ma infografica costano $2.000 per fare!”pensa di nuovo. Non hai bisogno di un’infografica elaborata. Uno semplice, con 3-5 elementi di base, è abbondanza. Più è distillato e utile, meglio è.

Anche questo ha un vantaggio aggiunto segreto. Google Image Search ottiene quasi la metà delle azioni come Google.com?

Questo è 12 volte il volume di ricerca di Bing.com-e una bella opportunità per chiunque sia disposto a investire un po ‘ di tempo nella creazione di contenuti più visivi, quindi ottimizzarlo per la ricerca. E dato come poche piccole imprese stanno investendo in SEO, immagini potrebbe essere un modo semplice per iniziare.

Google Image Search ottiene una quantità enorme di attività di ricerca. È un modo fantastico per ottenere più traffico… per i tuoi contenuti visivi.

Moz

  1. Prova alcune immagini in movimento e strumenti giocattoli interattivi.

Sono uno scrittore, ma anche io ottengo che lunghi blocchi di testo possono essere un trascinamento. Nell’istante in cui li vediamo, i nostri cervelli rettiliani si lamentano, ” Ugh-sembra difficile. Andiamo.”

Aggiungi a questa resistenza il fatto che la maggior parte di noi sono studenti visivi, ed è un po ‘ sorprendente contenuto visivo non è un affare più grande di quanto non sia già.

Quindi prova ad aggiungere almeno uno di questi elementi a ogni contenuto creato, inclusi i messaggi di posta elettronica.

  • Contenuto interattivo.

Questo potrebbe essere il modo migliore per migliorare l’impegno. Convertire un post sul blog in un quiz o una valutazione è un modo garantito per ottenere più coinvolgimento. Vuoi dare un altro calcio su una tacca? Lascia che le persone vedano come si confrontano con gli altri utenti.

  • Video

Terrorizzato di fare video? Social Media Examiner ha recentemente un buon post su come creare video senza mai apparire sullo schermo.

  • SlideShares

Questi funzionano ancora molto bene, specialmente se sei in B2B o scrivi un sacco di listicles. Ogni elemento della tua” lista ” diventa una diapositiva.

  • Gif animate

Le hai viste. Ma queste immagini in movimento rendono i contenuti più interessanti o semplicemente più distratti? La giuria e ‘ ancora fuori, ma questo non significa che non dovremmo fare i test.

  1. Esempi di utilizzo.

Hai sentito i cliché: “Racconta una storia.””Mostra, non dire.”Una foto vale più di mille parole.”

Tutti questi parlano di quanto possano essere potenti esempi.

Gli esempi illustrano i nostri punti, anche se non usiamo un’immagine per trasmetterli. Invocano anche la narrazione, uno degli altri modi fêted per ottenere e tenere l’attenzione.

Ma gli esempi fanno un ulteriore passo avanti. Dimostrano come qualcuno ha fatto quello di cui stai parlando. Sono, fondamentalmente, casi di studio.

Noi umani come la prova che qualcuno ha provato qualcosa prima. Usiamo la loro esperienza per darci fiducia per provarlo, anche. Gli esempi sono uno dei modi migliori per creare quell’esperienza. E la fiducia che ne deriva.

  1. Rendono facile impegnarsi con.

Le immagini e i video che ho menzionato prima aiuteranno in questo, ma quello di cui sto davvero parlando qui è la leggibilità.

Mi imbatto ancora in diversi articoli al giorno che sono decisamente dolorosi da leggere.

A volte, incollerò parte di quegli articoli nell’app Hemingway, solo per vedere se l’articolo è davvero torbido or o se ho solo bisogno di un’altra tazza di caffè. Poi bang-Vedo che non ho bisogno di un’altra tazza.

L’articolo arriva in un 13 ° grado, 15 ° grado… a volte anche un 20 ° livello di lettura.

Molte persone pensano che il livello di lettura “più alto” significhi che la copia è migliore. Non è vero. Significa solo che è più difficile da leggere. E più è difficile leggere, meno è probabile che le persone lo leggano.

Ecco perché questo è un tale killer di fidanzamento: Se stai scrivendo per un pubblico generale (anche un pubblico aziendale generale), la metà dei tuoi lettori non può nemmeno finire un articolo scritto sopra un livello di lettura di 8 ° grado.

Quanto bene leggono gli adulti?

@shanesnow

Questo è il motivo per cui i copywriter di risposta diretta scrivono a non più di un livello di lettura di 5 ° grado. Sanno che la scrittura torbida rende le persone meno propense ad agire. Meno azione significa meno vendite-o meno impegno per voi.

Conclusione

Molti di noi sanno che dobbiamo fare tutto il possibile per rendere i nostri contenuti più coinvolgenti.

Il problema è che, quando hai finito la versione testuale del tuo contenuto, ti senti come se avessi finito. Hai eseguito fino al momento della scadenza. Il tempo è scaduto. Questa cosa deve essere pubblicata ora.

Questo è in parte un problema di pianificazione. È necessario costruire in più tempo per ottimizzare i contenuti per un maggiore coinvolgimento.

Potrebbe anche essere un problema di risorse. Se non hai il tempo di portare i tuoi contenuti attraverso quell’ultima ottimizzazione, perché non puoi assumere ed Editor per farlo, o consegnarlo a un designer intelligente che può creare alcune infografiche utili e semplici?

E se non hai il tempo o le risorse per farlo, sei disposto a mantenere bassi i tassi di coinvolgimento? Non avresti abbastanza ROI per quei miglioramenti per renderli utili?

In altre parole, è ancora una buona decisione aziendale produrre contenuti a basso coinvolgimento?

Torna a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.