Consapevolezza ambientale

Martedì, maggio 21st, 2019

Gli ambienti in cui viviamo e lavoriamo influenzano tutto ciò che ci circonda. Come abbiamo imparato di più su come gli esseri umani influenzano l’ambiente, abbiamo stabilito leggi, politiche e pratiche ambientali per ridurre il nostro impatto ambientale ed evitare di causare danni ambientali. Le buone pratiche ambientali consentono inoltre alle aziende di risparmiare denaro a lungo termine mantenendo le risorse naturali ed evitando costose operazioni di pulizia. È importante che i dipendenti capiscano in che modo le azioni umane possono avere un impatto sull’ambiente di lavoro e a casa e cosa possono fare per mantenere la loro comunità pulita e sicura.

Storia e leggi ambientali

Inquinamento Incendio nel fiume
Cuyahoga River Fire Nov. 3, 1952. Per gentile concessione di Cleveland Press Collection presso Cleveland State University Library e la connessione storia Ohio.

La nostra società non ha sempre tenuto a mente l’ambiente. Terra, acqua e inquinamento atmosferico hanno avuto impatti negativi sull’ambiente nel corso degli anni, e stiamo ancora affrontando alcune di queste conseguenze oggi. Lo smaltimento improprio dei rifiuti chimici nel 1950 ha reso invivibile il quartiere Love Canal a Niagara Falls. L’estrazione di zinco e piombo nel nord-est dell’Oklahoma all’inizio e alla metà del 20 ° secolo ha lasciato oltre 500 milioni di tonnellate di rifiuti minerari tossici e tossici. Il fiume Cuyahoga a Cleveland era così inquinato che prese fuoco 13 volte dal 1868 al 1969. Lo smog tossico fu intrappolato nella valle del fiume Monongahela in Pennsylvania nel 1948, e uccise 20 persone e fece ammalare più di 5.000 persone.

Questi eventi di inquinamento e altri intorno agli Stati Uniti galvanizzarono i cittadini a chiedere il cambiamento e spinsero i legislatori federali, statali e locali in tutto il paese all’azione. Nel 1970, il presidente Richard Nixon firmò un ordine esecutivo che istituiva l’Environmental Protection Agency (EPA) per fornire orientamenti e supervisione regolamentare per prevenire l’inquinamento e le catastrofi ambientali. Ulteriori leggi federali e politiche progettate perproteggere l’ambiente includono:

  • Conservazione delle Risorse e Recovery Act (RCRA)
  • Comprehensive Environmental Response,Compensation and Liability Act (CERCLA/Superfund)
  • Clean Water Act
  • Safe Drinking Water Act
  • Clean Air Act
  • Legge sulla Prevenzione dell’Inquinamento

Molti stati, contee e città hanno emanato una propria delle leggi sulla tutela ambientale, come i più severi requisiti in materia di emissioni, pluriregolabili, tempesta deflusso regolamenti, anti-littering ordinanze, e programmi di riciclaggio.

Tipi ed effetti dei rifiuti terrestri

Esistono molti tipi diversi di rifiuti, ma la maggior parte dei tipi rientra in due categorie principali: rifiuti pericolosi e rifiuti non pericolosi. L’EPA elenca tipi specifici di rifiuti come pericolosi, ma i rifiuti solidi che sono infiammabili, corrosivi, reattivi, tossici o una combinazione di questi sono anche considerati rifiuti pericolosi. Solo personale addestrato dovrebbe rimuovere o bonificare grandi quantità di rifiuti pericolosi.

I rifiuti che non sono specificamente considerati rifiuti pericolosi possono comunque avere un impatto negativo sull’ambiente. I rifiuti urbani sono ciò che la maggior parte di noi considera “spazzatura” e includono i rifiuti generali provenienti da case e luoghi di lavoro. I rifiuti industriali sono rifiuti non pericolosi provenienti da fabbriche o altri impianti industriali. I rifiuti universali includono alcuni tipi di rifiuti domestici pericolosi, come batterie, pesticidi e apparecchiature contenenti mercurio come i termostati, ma non sono così gravi come i rifiuti pericolosi elencati dall’EPA. Rifiuti elettronici, o rifiuti elettronici, si riferisce all’elettronica scartata come computer, telefoni cellulari, TV e stampanti, tra gli altri. I rifiuti elettronici possono essere pericolosi se hanno componenti fatti di piombo, cadmio o altri materiali tossici.

Tutti i tipi di rifiuti devono essere smaltiti correttamente. I rifiuti universali, i rifiuti elettronici e l’olio usato hanno procedure di smaltimento speciali progettate per impedire la fuoriuscita di sostanze chimiche e l’esposizione degli operatori sanitari lungo la linea. Anche i normali rifiuti possono ostruire i sistemi di drenaggio, danneggiare gli animali e influire sull’ambiente circostante se non viene smaltito correttamente.

Effetti dell’inquinamento delle acque

fuoriuscita chimica nel flusso

Tutta la vita sulla Terra si basa sull’avere acqua sicura e pulita, ma non ci vuole molto per contaminare grandi quantità di acqua. Ad esempio, un solo gallone di olio versato può rendere un milione di galloni di acqua non sicuri da bere. Le fonti d’acqua possono essere esposte a un’ampia varietà di contaminanti di rifiuti biologici, chimici e generali. Contaminanti biologici come E. coli, Salmonella, e batteri che causano il colera e norovirus possono causare gli esseri umani e gli animali di ammalarsi o addirittura morire. Contaminanti chimici come pesticidi, metalli disciolti come il piombo e altre sostanze chimiche tossiche come il mercurio o il cloro possono causare malattie e mutazioni e possono distruggere gli ecosistemi. Anche la spazzatura normale, la plastica e alcuni metalli possono sanguinare sostanze chimiche nocive nell’acqua, intrappolare pesci e altre forme di vita acquatiche e minare la bellezza naturale di un’area.

Effetti dell’inquinamento atmosferico

Smog in città

I contaminanti dell’aria che respiriamo vengono trasportati nei nostri polmoni, il che può contribuire a malattie respiratorie come asma, enfisema e cancro ai polmoni. Il National Institutes of Health e l’Organizzazione Mondiale della Sanità collegano anche l’inquinamento atmosferico a malattie cardiovascolari, ictus, infarto e problemi riproduttivi. Oltre ai suoi effetti sulla salute, l’inquinamento atmosferico influisce anche sulle piante e sull’ambiente circostante. Sostanze chimiche come anidride solforosa, cloro e fluoro possono influenzare il modo in cui le piante assumono sostanze nutritive, danneggiandole e persino uccidendole. Alte concentrazioni di anidride solforosa e ossidi di azoto possono reagire con acqua e ossigeno nelle nuvole di pioggia, tornando giù come pioggia acida. Le piogge acide possono uccidere le piante e le fonti d’acqua, danneggiare le strutture e ridurre i raccolti.

Conclusione

Anche con leggi e politiche volte a prevenire l’inquinamento e la contaminazione dei rifiuti, tutti noi abbiamo un ruolo da svolgere nel mantenere pulite le nostre comunità. Ci sono molti modi in cui possiamo aiutare a ridurre al minimo l’inquinamento, tra cui:

  • Lavare e riutilizzare i piatti e le posate invece di utilizzare stoviglie monouso
  • Riparare gli elettrodomestici, invece di acquistare nuovi
  • non dump nulla, tranne per acqua di scolo
  • non lavare i farmaci o altre sostanze chimiche giù uno scarico
  • Mantenere i veicoli mantenuto e correggere la perdita di liquido
  • Pulizia pet rifiuti in modo che non possano flusso negli scoli della tempesta
  • Utilizzo di prodotti non tossici della famiglia, quando è possibile,
  • a Piedi, in bicicletta o prendere i mezzi pubblici per recarsi al lavoro o fare commissioni, quando è possibile,
  • Quando l’acquisto di un veicolo, scegliere uno che ottiene un buon chilometraggio del gas, o considerare l’acquisto di un veicolo elettrico o ibrido
  • Chiedete al vostro fornitore di servizi pubblici, se è possibile ottenere energia elettrica da fonte eolica, solare o idroelettrica impianti
  • Tenere l’apparecchiatura spenta a casa e al lavoro, quando non la si utilizza
  • Prendere parte di comunità o di quartiere progetti di pulizia
  • Come regola generale: riduci i rifiuti che produci, riutilizza ciò che puoi, ricicla il resto

Lavorando insieme e facendo la nostra parte sul lavoro e a casa, possiamo aiutare a proteggere le nostre comunità dai danni ambientali e mantenerle belle per generazioni a venire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.