La casa di John Lautner ‘Diamonds Are Forever’ a Palm Springs è in vendita

Una tana modernista progettata da John Lautner apparsa nel film di James Bond Diamonds Are Forever è disponibile per l’acquisto per million 10.495 milioni.

Costruita nel 1969 per l’interior designer Arthur Elrod, la struttura a cupola in cemento di Palm Springs incorpora formazioni rocciose dal fianco della collina su cui si trova. E ‘ meglio conosciuto come il luogo in cui 007 ottiene un pestaggio da due donne fly-calci nel classico film di Bond.

Sir Ken Adam, il compianto scenografo il cui lavoro è sinonimo del franchise di James Bond, ha descritto la casa come “assolutamente giusta per il film”.

“Era una struttura in cemento armato, molto moderna e favolosa”, ha spiegato. ‘Ho detto,” questo è come se l’ho progettato io. Non devo fare niente.'”

Fotografia: Melaina Mace e Marco Recuay

Fotografia: Melaina Mazza e Marco Recuay

Elrod ha dato Lautner – un apprendista di Frank Lloyd Wright-libero sfogo quando si trattava di progettazione, chiedendo all’architetto di ‘ Darmi quello che pensi che dovrei avere su questo lotto.’

La zona giorno a cupola circolare costituisce il fulcro della cinque camere da letto, 8.900 metri quadrati di proprietà e dispone di pareti in vetro curvo che si aprono su una piscina e una terrazza, con vista sulla Valle di Coachella.

Una scala a chiocciola conduce a una pensione separata, che viene fornito con una palestra.

 Fotografia: Melaina Mazza e Marco Recuay

Fotografia: Melaina Mazza e Marco Recuay

Elrod House non è l’unica casa progettata da John Lautner sul mercato. Il Bob & Dolores Hope Estate, anche a Palm Springs, è stato disponibile per l’acquisto dallo scorso anno per million 24.999 milioni.

Un altro progetto Lautner, la residenza Sheats-Goldstein del 1963, è stato recentemente donato al LACMA dal fanatico del basket miliardario Jim Goldstein.

  • Tags: James Bond John Lautner Sul mercato Palm Springs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.