Perché è etico mangiare carne

Non molto tempo fa il New York Times ha chiesto ai suoi lettori di scrivere saggi in non più di 600 parole che spiegano perché è etico mangiare carne. Volevano sentire come i mangiatori di carne si difendono dalla percezione schiacciante che una dieta a base vegetale è la cosa migliore per noi stessi e per il pianeta.

Questo è stato probabilmente uno dei blog più difficili che abbia mai dovuto scrivere in quanto la brevità non è il mio forte. C’erano mille altre cose che volevo dire. Ad esempio, non ero in grado di discutere i benefici per la salute di mangiare carne.

Ma 600 parole sono 600 parole, quindi ho fatto del mio meglio all’interno di queste linee guida.

Fammi sapere cosa ne pensi!

Perché è etico mangiare carne

Pochissimi nel mondo moderno coltivano più il proprio cibo. Abbiamo permesso all’industria alimentare di supervisionare la produzione alimentare per noi. Per decenni questo sembrava un buon affare. Non ti conosco, ma conosco poche persone che scambierebbero i loro comfort moderni per il lavoro manuale del lavoro agricolo.

Ma quello che ci stiamo svegliando negli ultimi decenni è che questo affare ha un costo. C’è una crescente consapevolezza degli orrori del modello industriale che dà la priorità al profitto sulla salute, che prende più dalla terra di quanto restituisca. Al culmine di questi orrori ci sono gli abusi sugli animali negli allevamenti. Chiunque abbia un impulso può vedere che questo modello è distruttivo e immorale.

Questo tipo di produzione di carne dà peso all’argomento che non è etico mangiare carne.

L’altro argomento comune è che la natura stessa di uccidere gli animali per il cibo è sbagliata e che possiamo sopravvivere senza prodotti animali.

Mi piacerebbe affrontare entrambi gli argomenti facendo una domanda.

Se la fornitura mondiale di combustibili fossili dovesse esaurirsi domani, cosa mangereste?

Per cominciare, non si mangia nulla in un supermercato.

I supermercati sono il regno del cibo industrializzato e al centro di questo sistema ci sono i combustibili fossili che alimentano i macchinari per permetterci di coltivare su larga scala e trasportare cibo su lunghe distanze. Sappiamo che i combustibili fossili non sono sostenibili.

Senza combustibili fossili, si dovrebbe quindi mangiare ciò che il vostro ambiente locale fornito. Per la maggior parte delle persone su questo pianeta, che includerebbe carne. Le diete a base vegetale non sono naturali per climi e paesaggi che non supportano la vita vegetale varia. Chiedi agli eschimesi.

Inoltre, molti animali sono convertitori efficienti della vegetazione scrubby in una forma utilizzabile di proteine per l’uomo. Questo ha servito innumerevoli culture in aree del globo senza terreno coltivabile. A volte penso che ci dimentichiamo di questo in America ricca di suolo.

E l’altro punto è che quando si guarda alla questione della coltivazione del cibo in modo sostenibile, gli animali sono assolutamente necessari. Ad esempio, il letame è il fertilizzante della natura e promuove l’integrità del suolo. I fertilizzanti a base di combustibili fossili promuovono l’erosione del suolo. Ci hanno dato vasti campi di mais, soia e grano, gran parte dei quali va nel cibo trasformato, carente di nutrienti e senza vita che riempie i nostri scaffali dei supermercati.

Joel Salatin afferma: “Non esiste un sistema in natura che non abbia una componente animale come agente di riciclaggio. Non esiste. Frutta e verdura fanno meglio se c’è qualche componente animale con loro – polli o un capanno laterale con conigli. Il letame è magico.”

Storicamente, questo è il motivo per cui non vediamo alcuna cultura tradizionale che abbia mai scelto volontariamente il veganismo. Gli animali si sono evoluti con gli umani. Mucche, galline, pecore e maiali non sopravviverebbero a lungo in natura. Noi forniamo loro la vita e loro danno la vita a noi. È una relazione reciprocamente vantaggiosa.

“La carne è omicidio” è il grido di battaglia di molti vegetariani. Ma vedo più omicidi nell’hamburger di tofu avvolto in plastica, geneticamente modificato e spruzzato con sostanze chimiche che nel mio hamburger locale alimentato con erba. Quanti animali dovevano morire per piantare quel campo di soia? Potrei dire lo stesso in quasi tutti gli alimenti a base vegetale nei supermercati che distruggono la diversità degli ecosistemi per coltivare in modo insostenibile.

La natura prospera sulla diversità e che include gli animali. Dobbiamo onorare i cicli della vita e della morte nel nostro cibo. Ciò significa scegliere alimenti che promuovano la sostenibilità.

Mangiare carne proveniente da aziende agricole che promuovono la sostenibilità promuove la vita in tutte le forme, compresa la nostra. Questo non è solo etico, è necessario.

Mangiare senza paura può ricevere commissioni da acquisti effettuati tramite link in questo articolo. Come socio Amazon guadagno dagli acquisti di qualificazione. Maggiori informazioni qui.

OTTIENI LA TUA GUIDA GRATUITA OGGI!

Scopri come questo cibo antico e semplice è un’opzione molto più sana e più sicura rispetto a farmaci come bloccanti acidi e antiacidi.
Include 12 ricette bruciore di stomaco-busting. Scarica GRATIS oggi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.