Sconosciuti Scozia

Il Fortingall Tasso
Il Fortingall Tasso

sul sagrato della chiesa di Fortingall Chiesa vicino all’estremità orientale del villaggio attraente di Fortingall è il Fortingall Tasso, che si ritiene essere di 5.000 anni e molto probabilmente il più antico essere vivente sulla Terra.

Il sentiero attraverso il sagrato fino al tasso porta una serie di iscrizioni che aiutano a impostare 5.000 anni in prospettiva: ma la verità è che per i semplici esseri umani è un periodo di tempo quasi inimmaginabile.

Il tasso di Fortingall era un alberello quando i nostri antenati dell’età della pietra stavano costruendo un tumulo a ovest dell’odierno Fortingall, e aveva già 1.000 anni quando i primi coloni dell’età del bronzo lasciarono il segno sul paesaggio circostante.

Portando avanti la storia, l’albero aveva già 3.000 anni quando nacque Cristo e quando, si dice, Ponzio Pilato nacque qui a Fortingall. Gli alberi di tasso erano considerati sacri dai nostri antenati pagani e dai primi cristiani, quindi forse non sorprende che quando una comunità religiosa fu fondata qui nel 600 avrebbe dovuto essere stabilita vicino a quello che doveva già essere un albero enorme. (Continua sotto l’immagine…)

All'interno della custodia
All’interno della custodia

La storia più recente è stata piuttosto meno gentile con il tasso di Fortingall. Quando il viaggiatore precoce Thomas Pennant visitato Fortingall nel 1769 ha riferito che il tronco dell’albero misurato 56½ft (17.5m) di diametro, anche se ha anche riferito che era stato danneggiato da falò accesi per celebrare la festa di Beltane.

Nel 1833 un altro visitatore notò che grandi parti del tronco erano state tagliate via, in gran parte per fare quaiches di souvenir o tazze di celebrazione. Ciò che è stato lasciato assomigliava a un muro semicircolare, anche se c’era anche una nuova crescita fino ad un’altezza di 30 piedi. Nel 1854 fu riferito che parte del tronco formava un arco attraverso il quale passavano le processioni funebri.

Il primo sforzo per proteggere l’albero fu la costruzione di un muro intorno nel 1785, anche se come già notato questo sembra aver fatto ben poco per prevenire ulteriori danni. Il muro fu ricostruito con spazi per la visione protetti da ringhiere nel 1842, e questo è il muro che circonda ancora oggi l’albero.

Una linea di pali nel terreno mostra la circonferenza del tasso così com’era nel 1769. Ciò che rimane oggi ha poca somiglianza. Mentre l’albero continua miracolosamente a crescere, ciò che rimane è più simile a un boschetto di piccoli alberi individuali che al possente tronco che un tempo sorgeva qui. Ma mentre il tasso Fortingall potrebbe essere solo un’ombra del suo sé precedente, visitarlo rimane un’esperienza profondamente impressionante.

Un'altra vista del tasso
Un’altra vista del tasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.