Shin Ottiene la Vita in Prigione per l’Omicidio di Laguna Uomo

Condividi questo:

Edward Shin

Edward Shin, 41, di Irvine, è stato condannato 26 luglio al carcere a vita senza possibilità di libertà vigilata per aver ucciso il suo socio in affari, 33-anno-vecchio Christopher Smith di Laguna Beach, in loro San Juan Capistrano ufficio per ottenere il controllo di Smith azioni della società, secondo l’Orange County Procuratore Distrettuale.

Christopher Smith

Shin è stato condannato a dicembre 2018 per un reato di omicidio, con un miglioramento della condanna per omicidio per guadagno finanziario.

Nel 2010, Shin co-possedeva un business pubblicitario online, 800xchange, con Smith. Il 4 giugno 2010, Shin ha assassinato Smith nel loro ufficio di San Juan Capistrano e ha smaltito il corpo, hanno detto i funzionari dell’OCDA.

“Ha commesso l’omicidio per guadagno finanziario con l’intenzione di acquisire la piena proprietà dell’azienda”, hanno detto le autorità. “Dopo l’omicidio, Shin ha prodotto documenti contenenti una firma falsa da Smith che firma i diritti dell’azienda all’imputato.”

Smith viveva a Laguna Beach, e il Dipartimento di polizia di Laguna Beach ha iniziato a indagare sul caso come un caso di persone scomparse sulla base di un rapporto presentato dalla famiglia della vittima nell’aprile 2011. Il dipartimento dello sceriffo della contea di Orange ha assunto il comando dell’agenzia investigativa sulla base delle prove che la vittima era stata uccisa a San Juan Capistrano.

Shin è stato arrestato l ‘ ago. 28, 2011, dagli investigatori OCSD all’aeroporto internazionale di Los Angeles seduto a bordo di un volo in attesa di partenza per il Canada.

Il vice procuratore distrettuale Matt Murphy dell’Unità omicidi ha perseguito questo caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.